Hw/Sw

Scritto 2 agosto 2016 | Aggiornato 17 dicembre 2018 | by Giuseppe

1

Netflix e il mistero del 1080p

A quanto pare esiste solo un browser per PC in grado di mandare in streaming tramite HTML5 un segnale a risoluzione Full HD di 1920 x 1080 pixel, e questo è Microsoft Edge (ma anche Internet Explorer). E su Mac anche Safari con OS X 10.10.3 o superiore.

Stranamente gli altri browser (Google Chome, Mozzilla Firefox e Opera) non sono in grado di arrivare a risoluzione Full HD, ma si fermano alla risoluzione HD 1280 x 720 pixel.

Tutto ciò è stato spiegato qualche anno fa da Microsoft che grazie al suo “magnifico” lavoro di ottimizzazione rende Edge il browser più adatto per lo streaming video ad alta risoluzione. Microsoft Edge è stato realizzato per sfruttare al meglio le caratteristiche del sistema operativo Windows 10. Inoltre il browser di Microsoft è in grado di affidare la decodifica del video alla CPU, ottimizzando tra le altre cose il consumo energetico soprattutto nei pc portatili.

A questo punto mi sorge una domanda: 
quindi Chrome, Firefox e gli altri non sono in grado di mandare in streaming il segnale 1080p o Microsoft sta facendo di tutto per “limitare” browser di terze parti?

Effettuando un test (da quel poco che si vede nell’immagine) confermo che Microsoft Edge arriva alla risoluzione 1920 x 1080 con un massimo bitrate di 7500 Mbps, mentre sull’altra finestra Google Chrome non va oltre la risoluzione 1280 x 720 con bitrate massimo a 4420 Mbps.
Se volete provare anche voi, per visualizzare tutte le informazioni di trasmissione, durante la riproduzione usate il comando Ctrl+Shift+Alt+Q (altri comandi in questo articolo).

Per sfruttare al meglio il nostro abbonamento Netflix su PC non ci resta quindi che migrare su Microsoft Edge oppure utilizzare l’applicazione per Windows, solo in questo modo si potranno visualizzare i contenuti fino alla risoluzione massima UHD, sempre che il monitor sia 4K 60 Hz. Altrimenti lo streaming sarà alla risoluzione massima di 1080p.

 

Un ultimo consiglio: se non avete uno smart TV con le applicazioni, si può acquistare un dispositivo esterno da collegare al televisore per far funzionare Netflix e tante altre app. Il più economico tra quelli certificati è sicuramente la Amazon Fire TV Stick 

 

 


Tags: , , , , , ,


About the Author

Operatore video e appassionato di fotografia, ha studiato informatica ed elettronica. Combinando tutti questi elementi verrà fuori un bell'accrocco.


Cosa ne pensi di questo accrocco? lascia un commento !

Back to Top ↑