Amplificare il segnale WiFi del router di casa

Se in una zona della tua casa non arriva il segnale WiFi del router, ecco un accrocco per aumentare la portata dell’antenna. Questo sistema semplice ed economico ti permetterà di guadagnare qualche metro in più di segnale, amplificandolo con una parabola fatta in casa.

Esistono in commercio delle scatolette chiamate WiFi Range Extender (come questa) che permettono di amplificare il segnale wireless quando non arriva in alcune zone in casa.
Ma se non hai voglia di spendere soldi per risolvere questo problema, ecco un metodo economico che ti permetterà di risolverlo. Basta creare una piccola parabola che, più che amplificare il WiFi, lo direziona verso una certa zona o stanza della casa.

Quello che occorre è molto semplice:
– Due fogli di cartoncino
– Il modello della parabola, che potete scaricare qui
– Forbici, taglierino e della colla
– Carta stagnola

In pratica una volta stampato il modello, occorre ritagliare le due sagome, applicare la carta stagnola sul retro e posizionare la parabola sull’antenna del tuo router.

Seguendo le immagini nella galleria sopra procediamo per gradi:

Img 1 – Stampa del modello
stampa il modello della parabola su due fogli di cartoncino, io ne ho usato uno colorato per renderlo anche gradevole alla vista.

Img 2 – Ritaglia le sagome
Con delle forbici ritaglia le due sagome cercando di essere il più preciso possibile stando all’esterno della linea tratteggiata.

Img 3 – Asole
Sulla prima sagoma di forma rettangolare ritaglia le asole con un taglierino.

Img 4 – Foro antenna
sulla seconda sagoma di forma triangolare fai il foro dell’antenna con la punta delle forbici.

Img 5 – Sagome ritagliate
Questo è il risultato fino a questo punto, con le due sagome ritagliate.

Img 6, Img 7, Img 8, Img 9 – La stagnola
Adesso piega verso l’interno la prima sagoma, poi sul retro metti della colla (io ho usato della colla Artiglio) e applica la carta stagnola. Attenzione la stagnola va posta con la parte lucida sopra il retro della sagoma rettangolare, in modo che sia rivolta verso l’antenna del router.
Aspetta qualche minuto che si asciughi e con il taglierino fai le asole anche sulla stagnola.

Img 10, Img 11 – Unire le sagome
Unisci le due sagome inserendo le tre linguette della seconda sagoma nella prima, per aiutarti piega la prima sagoma con una mano e con l’altra inserisci la seconda. Applica un pò di colla sulle linguette piegate nel retro, in modo da fissarle bene.

Img 12, 13 – risultato finale
Adesso non resta che mettere la parabola sull’antenna WiFi del router e direzionarla verso la zona della casa che preferisci.

 

Img 12 - risultato finale1

Posso assicurarvi che il risultato è garantito, ovviamente nei limiti del possibile. Questo sistema è utile per guadagnare qualche metro in più e far sì che il segnale WiFi arrivi in una zona (o stanza) della casa. Non aspettarti però di guadagnare 10mt !!

 

Per chi invece possiede un router senza antenna, un metodo rapido ed efficace è quello di utilizzare un foglio di cartoncino, piegarlo in modo da creare una base per il router e incollare nella parte superiore la stagnola in modo da creare una parete sul retro del router dove il segnale può “rimbalzare”. Successivamente create una fessura per far passare i cavi, e il gioco e fatto !

Img 14 - alternativa

Tags: , , , , , , , , , ,


About the Author

Operatore video, appassionato di fotografia, montaggio video, color correction. Con una base di studi in informatica ed elettronica. Combinando tutti questi elementi verrà fuori un bell'accrocco.


Cosa ne pensi di questo accrocco? lascia un commento !

Back to Top ↑